– Ostuni, arrivano giornalisti da India, Germania e Italia in un educational tour per mass-media

Dopo il successo del Comune di Ostuni alla Itb di Berlino, arrivano in città giornalisti italiani e internazionali per vedere dal vivo la bellezza della nostra terra. India, Germania, Italia: è questa la provenienza dei quindici giornalisti e opinion leader che saranno ospitati dal 21 aprile sino al 23 grazie al Bando ospitalità della Regione Puglia, assessorato al turismo.

IMG_20170421_0001In mostra i gioielli di famiglia: il parco delle Dune Costiere, il centro storico, il museo delle civiltà preclassiche della Murgia meridionale dove si conservano i resti della mamma più antica del mondo.

Ma non mancano nel tour Oria, dove i giornalisti saranno accolti in occasione dell’inaugurazione del rinnovato museo archeologico comunale, presente il sindaco e l’assessore regionale al turismo, Loredana Capone; e Gallipoli con il suo castello sul mare e il centro storico.

Dicono il sindaco Coppola e l’assessore al turismo, Nichi Maffei: “Siamo felici di accogliere i giornalisti internazionali, grazie al progetto della Regione Puglia. “Li faremo innamorare della nostra terra, così ricca di risorse naturali e culturali”.

witb-berlinAd interessare particolarmente i giornalisti tedeschi è stato anche il Museo delle civiltà preclassiche della Murgia meridionale rappresentata a Berlino dal presidente Michele Conte. E’ noto infatto l’amore che i tedeschi nutrono per l’archeologia.

Il museo sarà la prima tappa dell’educational press tour, che è stato realizzato dal Comune di Ostuni in partenariato con Carmen Mancarella, direttrice della rivista di turismo e cultura del Mediteraneo “Spiagge” (www.mediterraneantourism.it).

wostuni.-biancaI giornalisti parteciperanno domenica mattina anche alla decima edizione della Maratonina tra gli ulivi secolari.

Sarà l’occasione buona per far apprezzare la bellezza degli ulivi monumentali che abbracciano la città di Ostuni.

L’iniziativa è stata organizzata grazie al Programma operativo regionale FESR-FSE 2014-2020 “Attrattori culturali, naturali e turismo” Asse VI – Tutela dell’Ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali – Azione 6.8 Interventi per il riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche – Programma di promozione turistica nei mercati intermediati.UE FESR